L’Abbazia di San Giovanni in Venere

L’Abbazia di San Giovanni in Venere

sangiovanni02Nel comune di Fossacesia, alla fine di un lungo viale alberato su una collina che si affaccia sulla costa dei Trabocchi è situata l’Abbazia di San Giovanni in Venere, composta da una basilica e dal vicino monastero, costruiti entrambi all’inizio del XII secolo.

L’incantevole atmosfera in cui l’Abbazia è immersa dista solamente 100 metri a piedi da Villa Mayer, da cui è possibile vedere la chiesa direttamente dal cancello di entrata.

sangiovanni03.jpgGrazie alla caratteristica e maestosa struttura con tre navate in stile cistercense, alla cripta decorata da suggestivi affreschi duecenteschi e al luminoso chiostro, l’Abbazia è uno dei monumenti ecclesiastici più belli e visitati in Abruzzo. Ma ciò che la rende la sede più ambita per i matrimoni e il luogo ideale in cui sposarsi è il suo belvedere.

Anche qualora l’Abbazia di San Giovanni in Venere non fosse il luogo in cui ti sposerai, non puoi perdere il magnifico panorama da cui potrai ammirare la costa dei Trabocchi e il promontorio dannunziano. Questo potrà essere il perfetto set in cui fare i migliori scatti che renderanno indimenticabile il tuo giorno speciale. Potrai godere della stessa vista e della stessa pace a Villa Mayer, semplicemente stando seduto nel nostro giardino durante il tuo pranzo di nozze.

 sangiovanni04.jpg

sangiovanni05.jpgUn ulteriore aspetto che la rende unica è l’atmosfera di quiete e tranquillità, data dalla sua peculiare posizione immersa nel verde tra uliveti e pini secolari posta in un’area pedonale completamente esclusa al traffico, di cui fa parte anche Villa Mayer, la quale potrà offrirti lo stesso ambiente.

  

sangiovanni06.jpgL’interno è diviso in tre navate e presenta un presbiterio sopraelevato nel quale si svolgerà la funzione religiosa a cui accederai tramite un’elegante scalinata che potrà essere impreziosita da fiori e candele. I tuoi parenti e amici più intimi si siederanno ai due lati dell’altare, mentre tutti gli altri ospiti saranno nelle due navate sottostanti.

 

Isangiovanni07.jpgnoltre, l’Abbazia è caratterizzata da due portali, la Porta del Sole è rappresentata dalle aperture presenti nelle tre absidi, attraversate dai raggi solari durante il solstizio d’inverno, invece il portale principale detto Porta della Luna, è così chiamato perché, durante il solstizio d’estate, è raggiunto dalla luce del sole al tramonto che illumina il presbiterio e la cripta. Da qui potrai uscire appena terminata la cerimonia e sarete attesi dalla folla dei vostri invitati che calorosamente vi accoglieranno nello spazio antistante la scalinata in pietra.

Ultima modifica ilGiovedì, 18 Giugno 2020 17:18
(0 Voti)
Facebook Twitter Google+ Pinterest

Per info e prenotazioni

 

Invia la tua richiesta e verrai subito ricontattato

:

Appuntamenti a distanza

Il team di Villa Mayer riceve i clienti per una visita gratuita alla location su prenotazione oppure in videocall tramite Whatsapp, Skype o Zoom per garantirti la possibilità di visitare la villa anche in modalità virtuale prima di poterci incontrare di persona.